«Sette sorelle» vogliono fare il pdf della stampa 3D

Sette aziende leader nel settore della stampa 3D hanno creato il Consorzio 3MF con lo scopo di rilasciare le specifiche del 3D Manufacturing Format (3MF), un nuovo formato di file che dovrà consentire alle applicazioni di progettazione di inviare i modelli 3D a svariate applicazioni, altre piattaforme, servizi e, ovviamente, stampanti.
La prima versione della specifica è già disponibile per il download gratuito: si scarica cliccando QUI.

I sette membri fondatori del Consorzio 3MF sono Autodesk, Dassault Systèmes, Fit AG/netfabb, Hp, Microsoft (come avevamo anticipato QUI), Shapeways e SLM Solutions Group.
Il formato 3MF intende eliminare i problemi associati con i formati attualmente disponibili di file, come STL (la cui progettazione risale al 1989), e risolvere i problemi di interoperabilità e funzionalità, consentendo alle aziende di concentrarsi sull'innovazione.
Per Adrian Lannin, direttore esecutivo, del Consorzio «le specifiche di 3MF consentiranno di massimizzare la produttività e sbloccare tutte le funzionalità della stampa 3D. 3MF allineerà software CAD, hardware e software di stampa 3D in un altro formato di file ricco di informazioni, specificamente progettato per supportare le esigenze della moderna stampa 3D durante l'intero processo».
La missione dichiarata del Consorzio 3MF è di fornire un formato di file di stampa 3D che sia:
in grado di descrivere completamente un modello con informazioni riguardo le caratteristiche e il colore;
estensibile in modo da supportare le future innovazioni in stampa 3D;
interoperabile e aperto;
pratico, semplice da capire, facile da implementare;
gratuito.

Il Consorzio 3MF è un progetto della Fondazione Joint Development, organizzazione no-profit indipendente.

 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here