Scuole alla Maker Faire, boom di iscrizioni

Oltre 400 scuole e più di 15mila studenti hanno chiesto di partecipare alla terza edizione della Maker Faire Rome la mattina del 16 ottobre presso l’Università La Sapienza di Roma, nel giorno dell’Educational Day, che significa ingresso gratuito per le scuole.

Le molte richieste di partecipazione da parte di istituti di scuole medie e superiori hanno obbligato l’organizzazione a chiudere con 15 giorni di anticipo le iscrizioni.

Gli studenti degli istituti accreditati potranno visitare in anteprima le oltre 600 invenzioni esposte e partecipare a centinaia di laboratori interattivi.

A esporre, oltre ai maker e alle scuole, ci saranno anche varie università (Sapienza Università di Roma, Università degli Studi Roma Tre, Università Campus Bio-Medico di Roma, Politecnico di Milano, Università Iuav di Venezia e Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia) e istituti di ricerca come INFN, INGV e l’IIT.

Nella Maker Faire di Roma ci sarà anche un’Area Kids di oltre 3.000 mq, per bambini e ragazzi fino a 16 anni, con elettronica, robotica, programmazione e creatività digitale, uno spazio dedicato al cibo del Futuro, la nuova Area Maker Music, una Voliera per droni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO