Anche Roland DG stampa in ceramica

Roland DG Corporation sta presentando al formnext la nuova tecnologia di stampa 3D che utilizza polvere di allumina per creare oggetti in ceramica.

La tecnologia a getto proposta da Roland DG permette di creare complessi oggetti in ceramica, spruzzando un binder sulla polvere d’allumina.

Da tempo Roland DG vuole esplorare la possibilità di progettare stampanti 3D compatte, che possano lavorare materiali in grado di estendere l’utilizzo della tecnologia 3D per la prototipazione rapida a più piccole e medie aziende.

Secondo Michel Van Vliet, General Manager Roland DG per il dipartimento Industrial Business Development, la nuova tecnologia realizza dettagli con la massima precisione e può essere utilizzata sia nel campo decorativo che nell’industria manifatturiera, per realizzare filtri in ceramica, valvole o isolanti termici.

Un altro vantaggio è la riduzione dei tempi di produzione necessari per creare oggetti in ceramica.

Per Van Vliet esporre la tecnologia prima della presentazione di un prodotto ufficiale dovfrebbe semplificare il processo di ricerca e sviluppo e permettere a Roland DG di realizzare una periferica progettata ascoltando le necessità degli operatori.

Per produrre un oggetto in ceramica completo il sistema di Roland prevede l'utilizzo anche di una macchina per rifinire il pezzo uscito da quella che lo ha prodotto. Tale sistema non è però oggetto della dimostrazione al formnext.

Roland ceramica

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO