Renishaw cambia la misura con Intuo

Renishaw presenterà alla Control di Stoccarda (dal 5 all'8 maggio) il nuovo software di misura Intuo, proposto con il sistema Equator, dedicato a semplificare e automatizzare la determinazione delle caratteristiche dimensionali di pezzi, eliminando la dipendenza dall’abilità manuale degli addetti alla misura. Il pacchetto è un’alternativa ai dispositivi manuali come i calibri a nonio o digitali, i micrometri e i tamponi.

Dopo un breve un training, assicura Renishaw in una nota, il software Intuo permette al programmatore di creare cicli di misura usando solamente una parte del disegno matematico. Con l’opzione “predici caratteristica” può utilizzare un joystick per prendere i punti che gli interessano, mentre Intuo compie il resto del lavoro calcolando la forma prevista, il valore nominale e l’eventuale banda di tolleranza.

Basta dunque tarare il programma per modificare il numero di punti presi nello spazio e comparare i valori nominali e le tolleranze al disegno matematico. Gli addetti presenti in officina dovranno limitarsi a selezionare e avviare questi programmi attraverso il software Renishaw Organiser.

Renishaw lancerà anche l’Interfaccia a pulsanti di Equator (Ebi), caratterizzata da comandi a bottoni, studiati per evitare l’utilizzo di mouse e tastiera, che potrebbero rallentare le operazioni degli addetti in officina. L’Ebi è immune alle contaminazioni ambientali dovute all’ambiente dell’officina e può essere utilizzato anche da operatori che indossano guanti da lavoro.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here