Applicazioni industriali per il Raspberry Pi Compute Module 3

RS Components ha annunciato la disponibilità della nuova versione di Raspberry Pi Compute Module, basato sull’architettura di Raspberry Pi 3, pensato per i progettisti di sistemi embedded e per applicazioni industriali.

Come il Raspberry Pi 3, il CM3 incorpora un processore Broadcom BCM2837 a 64 bit, basato su un processore quad-core ARM Cortex-A53 con frequenza di clock di 1,2 GHz e RAM LPDDR2 da 1GB. La scheda garantisce 4GB di memoria eMMC Flash storage e mantiene un pin-out identico a quello del Compute Module originale (CM1).

RS propone anche il nuovo Raspberry Pi Compute Module 3 Lite (CM3L) low-cost, dotato dello stesso processore BCM2837 e di 1 GB di RAM, ma privo di memorie eMMC Flash storage. Gli sviluppatori, nella progettazione delle specifiche applicazioni, possono prevedere un ingresso per memorie eMMC o schede SD tramite la scheda su cui verrà montato.

Come il suo predecessore, il Raspberry Pi CM3 è progettato per applicazioni industriali.

È acquistabile da RS anche all’interno di un kit di sviluppo, unitamente alla scheda Compute Module I/O. Questo semplice kit di sviluppo open source sfrutta l’intero potenziale di connettività I/O dei modelli CM1, CM3 o CM3L in termini di pin e connettori flessibili, consentendo ai progettisti di programmare memorie eMMC Flash via USB. Il kit funziona come piattaforma di prototipazione ed è il punto di partenza per lo sviluppo di piattaforme specifiche destinate a singole applicazioni.

Il Raspberry Pi Compute Module 3, il relativo kit di sviluppo e la scheda associata possono già essere acquistati da RS.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here