Proto Labs, 10 milioni di dollari con la stampa 3D

Nel terzo trimestre dell'anno Proto Labs ha registrato un aumento di vendite e ricavi. La società di servizi di prototipazione e produzione ha fatturato 78,2 milioni 78,2 milioni di dollari, il 15% in più rispetto 67,8 milioni nel terzo trimestre del 2015.

Alphaform, la società tedesca acquisita nel quarto trimestre del 2015, ha generato 4 milioni di dollari di entrate nel terzo trimestre.

I ricavi generati dalla stampa 3D nel trimestre sono stati di 9,9 milioni di dollari. Escludendo l'apporto di Alphaform (2,0 milioni di fatturato di stampa 3D), i ricavi di Proto Labs aumentano del 30% rispetto al terzo trimestre del 2015.

Il numero di utenti che sviuppano prototipi e di ingegneri serviti sono aumentati del 14%, passando da 12.541 di un anno fa a 14.271.

L'utile netto per il terzo trimestre del 2016 è stato di 12 milioni di dollari, o 0,45 dollari per azione diluita, di poco sotto i 12,3 milioni dello stesso periodo del 2015.

«I nostri risultati continuano a riflettere una solida domanda e una buona capacità operativa a livello mondiale, tra cui le nostre operazioni in Germania - ha detto in una nota Vicki Holt, Presidente e Chief Executive Officer della società -. Fatturato ed EPS hanno superato le nostre stime. Continuiamo a generare un forte flusso di cassa della gestione operativa».

Sempre nel corso del trimestre Proto Labs ha «migliorato il margine lordo su base sequenziale e gestito meglio le spese operative, portando a compimento le operazioni in North Carolina e Giappone. Abbiamo accelerato il lancio del nostro processo di sovrastampaggio e anche lanciato la lavorazione a 5 assi».

Holt si è soffermato anche sulle incertezze del mercato, legate alle elezioni negli Stati Uniti e alla Brexit affermando che ovviamente anche l'attività di Proto Labs non è immune da tale impatto.

La produzione additiva cresce più delle attività tradizionali CNC e di stampaggio ad iniezione. Alcuni clienti di stampo commerciale stanno oriendando la loro produzione verso la stampa 3D dai servizi di CNC con materiali plastici. Nel settore della fresatura CNC i metalli costituiscono ancora i due terzi del business.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO