Con PD-Watch la diagnosi del Parkinson è al polso

Si chiama PD-Watch e promette un monitoraggio quantitativo dei sintomi del morbo di Parkinson al fine di supportarne la diagnosi e la valutazione clinica.

Lo ha messo a punto Luigi Battista (http://www.luigibattista.it/pd-watch/), ingegnere biomedico, laureato con lode e menzione accademica presso l’Università “Campus Bio-Medico” di Roma nel 2009 e oggi ingegnere clinico presso l’ASL di Matera e docente a contratto di Misure elettriche e Bioingegneria presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, e di Elettronica presso l’Università della Basilicata.

In finale al MaketoCare di Roma, il dispositivo medico indossabile per i pazienti con il morbo di Parkinson ha già ricevuto in aprile il Premio Innovazione 2016 al XVI Convegno Nazionale AICC, Associazione Italiana Ingegneri Clinici.

LASCIA UN COMMENTO