Olivetti porta la stampa 3D alle scuole

Olivetti ha ampliato la propria offerta nel mercato delle stampanti 3D presentando la nuova stampante 3D Desk ideata e progettata per le scuole, le università e gli studi professionali che necessitano di una stampante 3D sicura, affidabile e dalle ottime prestazioni.

Come già il precedente modello Olivetti 3D S2, studiato per le aziende manifatturiere e posto in vendita durante lo scorso anno, anche la 3D Desk è stata sviluppata dalla società del Gruppo Tim, in partnership con la toscana Gimax3D e sarà prodotta interamente in Italia.

Olivetti 3D Desk scuole

La 3D Desk ha un design lineare, dimensioni compatte, un’area di stampa che può raggiungere i 20 x 20 cm, una struttura chiusa per la massima sicurezza d’uso. Si tratta di  requisiti studiati per rispondere a un utilizzo conforme alle scecifiche delle scuole e degli ambienti professionali. La stampante, infatti, è stata realizzata in piena conformità con le normative di sicurezza CE.

La 3D Desk si caratterizza per la precisione e la qualità meccanica ed elettronica della manifattura, che segue gli standard industriali che contraddistinguono la progettante società toscana.

Veloce e flessibile nel creare oggetti con vari tipi di materiali termoplastici, utilizza  software opensource.

Per la sua distribuzione nel settore scolastico Olivetti fa conti sull'ampia rete territoriale di dealer, formati per garantire assistenza e supporto.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here