Nuovi partner nel network di Stratasys per la manifattura additiva

Negli ultimi dieci anni Stratasys ha continuato a promuovere lo sviluppo di strumenti e servizi di abbonamento per le sue stampanti 3D di produzione, attraverso un gruppo selezionato di fornitori di componenti tramite la Stratasys Global Manufacturing Network (GMN).

Ora la società ha annunciato l'espansione del network in Italia, Corea, Messico e Stati Uniti, oltre all'aggiunta della AICS (Aircraft Interiors Certification Solution).

Come ha spiegato Jeff Hanson, direttore della Global Manufacturing Network di Stratasys, "Quando abbiamo lanciato per la prima volta la rete di produzione globale nel 2003, il nostro obiettivo principale era lo sviluppo del software e la connettività delle stampanti: creazione di efficienze di gestione delle prestazioni digitali, visibilità globale e coerenza per le fabbriche disparate che forniscono parti ai clienti in tutto il mondo. Riconoscendo la potenza della nostra tecnologia per incrementare la produzione nelle economie locali e ridurre l'impronta di carbonio, abbiamo continuato a far crescere questo ecosistema di partner dimostrando costantemente il valore".

La Global Manufacturing Network di Stratasys è ora in espansione con l'aggiunta di Tecnologia & Design in Italia, Prometheus in Corea, Tridi in Messico e Fathom negli Stati Uniti.

Questi nuovi membri si uniscono ai partner esistenti: Objective 3D in Australia, Teilefabrik in Germania, Mcae in Repubblica Ceca, +90 in Turchia, insieme a Xometry, R & D Technologies e In'tech Industries negli Stati Uniti.

Poiché la domanda di ricambi tra i clienti di tutto il settore aerospaziale continua a crescere, la soluzione di certificazione Stratasys Aircraft Interiors è ora disponibile per i membri selezionati.

Per Hanson l'accesso alla tecnologia collaudata attraverso il networke di produzione globale Stratasys è stato progettato per consentire ai produttori di superare le loro maggiori sfide: "incorporare la stampa 3D nella produzione, con la gestione digitale delle prestazioni di diversi sistemi di stampa 3D. I risultati finali possono essere maggiore affidabilità della supply chain e significativi miglioramenti dell'efficienza".

I membri della Global Manufacturing Network sono abilitati dalle risorse in rete e supportati da Stratasys Direct Manufacturing, fornitore di servizi nel Nord America. Con l'accesso a tecnologie e servizi additivi virtualmente illimitati e completi, i membri possono scalare meglio il proprio business e servire grandi ordini on-demand.

Attualmente la Global Manufacturing Network si estende su quattro continenti come la più grande rete di fornitori di servizi di stampa 3D a livello globale, molti con ISO 9001, AS9100, ISO 13485 e ITAR registrati.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here