MultiFab: stampa con 10 materiali

I ricercatori del Computer Science Artificial Intelligence Lab (CSAIL) del MIT hanno forse trovato un modo per rendere la stampa multimateriale economica e facile, utilizzando fino a 10 materiali.

Alla conferenza di computer-grafica SIGGRAPH, un team del CSAIL ha presentato una stampante 3D in grado di stampare con più materiali diversi in una sola volta, utilizzando tecniche che consentono di  far risparmiare tempo, energia e costi.

Con una risoluzione di 40 micron il sistema MultiFab utilizza particolari tecniche di scansione 3D.

MultiFab può autocalibrarsi e autocorreggersi, liberando gli utenti dalla necessità di fare la messa a punto. Per ogni strato del disegno un sistema di controllo delle scansioni rileva gli errori e apporta le correzioni.

MultiFab offre agli utenti anche la possibilità di incorporare i componenti complessi come circuiti e sensori direttamente sul corpo di un oggetto, il che significa che può produrre un prodotto finito, con parti in movimento, in una sola sessione di stampa.

Il team del CSAIL ha utilizzato il MultiFab per stampare di tutto, dai semplici involucri per smartphone alle lampade a LED, e ha in programma di incorporare motori e attuatori che consentano stampe in 3D di componenti elettronici avanzati, fino ai robot
.

Il sistema MultiFab è stato sviluppato dai ricercatori CSAIL con componenti a basso costo, spendendo un totale di 7.000 dollari.


Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here