MSC Apex Harris Hawk fa decollare l’analisi strutturale

MSC Software ha rilasciato l’ottava versione del suo software CAE di nuova generazione per l'analisi strutturale nel settore aerospaziale.

I velivoli sono annoverati tra le strutture più complesse da progettare, per via dei sofisticati modelli fisici e matematici necessari allo loro rappresentazione.

In questo contesto le piattaforme CAE sono lo strumento determinante per ridurre i costi accelerando l’innovazione.

Tuttavia, questi processi soffrono ancora di inefficienze nel flusso di lavoro e spesso i risultati desiderati arrivano in ritardo all’interno del ciclo di design.

Questo accade specialemente quando si tratta di strutture in materiali compositi.

L’ultima versione di MSC Apex, Harris Hawk, mette a disposizione una nuova esperienza nella modellazione e simulazione di compositi, che ripercorre da vicino i passi del processo.

Anzichè utilizzare le astrazioni degli elementi finiti, MSC Apex consente agli ingegneri di manipolare rappresentazioni fisiche come layup, plies, pannelli e zone.

In poche ore l’utente potrà impararne velocemente l’uso ed essere operativo sulla modellazione, calcolo e post-processing.

Gli utilizzatori di MSC Apex potranno diventare operativi nella realilzzazione di modelli in materiali compositi e nel calcolo della failure on-the-fly.

Per la modellazione questa versione introduce un nuovo tool geometrico per le estensioni della superficie che consente di eliminare la rielaborazione manuale da parte dell’utente, così da permettere agli ingegneri di automatizzare la preparazione di modelli.

La creazione generativa dei collegamenti di tipo “tie” all’interno degli assiemi è stata velocizzata ed ora richiede di pochi minuti. Gli utenti potranno ora creare grandi assiemi composti da molte parti utilizzando elementi di connessione che si aggiornano con la mesh, preservando la struttura del prodottto e quindi dell’assieme. MSC Apex Harris Hawk conta anche su un tool per l’hex-meshing che è stato reso ancora più performante e risulta di particolare ausilio nella meshatura di geometrie solide e complesse.

Analisi strutturale completa: MSC Apex Harris Hawk allarga le proprie capacità di analisi strutturale introducendo la possibilità di definire eventi multipli in analisi statico. Gli utilizzatori potranno, in questo modo, gestire più di un carico. In Apex è ora possibile introdurre un pre-carico nell’analisi di buckling lineare. Il nuovo mode browser-picking tool simplifica la post-processazione.

Oltre alla alta produttività espressa in fase di modellazione e di analisi strutturale, MSC Apex Harris Hawk continua a crescere come un framework aperto e interoperabile con un set di API di Python Scripting volto a semplificare le iterazioni concettuali della modellazione e puntando a favorire la interoperabilità con MSC Nastran-Patran attraversi l’export dei diversi scenari.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here