Mimaki rilascia una stampante 3D per componentistica industriale

Mimaki Europe ha annunciato il lancio della 3DFF-222, una nuova stampante desktop 3D realizzata in collaborazione con Sindoh, produttore di stampanti 3D e multifunzione della Corea del Sud.

La stampante a tecnologia FFF (Fused Filament Fabrication) è stata sviluppata come strumento interno di progettazione e produzione, ideale per la realizzazione affidabile di prototipi e componenti come dime e insegne tridimensionali.

Venduta in Italia da Bompan, in qualità di importatore esclusivo dei sistemi Mimaki a partire dalla fine di aprile 2019, la 3DFF-222 stampa in PLA (acido polilattico) e utilizza cartucce a filamento facili da inserire.

Il sistema permette di realizzare componenti di dimensioni fino a 210 x 200 x 195 mm (LxPxA) e di monitorare a distanza ogni lavoro di stampa tramite una specifica app Mimaki.

La nuova piattaforma amplia le proposte 3D firmate Mimaki, affiancando il modello 3DUJ-553 che già incorpora tutto il know how acquisito in decenni di attività in ambito di stampa 2D.

Entrambi i sistemi garantiscono l'affidabilità produttiva, potenziata dall’assistenza tecnica e dal servizio di Mimaki in tutto il mondo.

Le funzionalità della stampante 3DFF-222 riguardano dunque l'Automatic Filament Supply (Alimentazione automatica del filamento): l’installazione del filamento è semplificata e comprende l’inserimento di un filamento avvolto nell’apposita cartuccia, da dove viene inviato automaticamente all’ugello. Con l'Auto Filament Cutting (Taglio automatico del filamento)  è possibile anche dopo il completamento del lavoro di stampa, mentre un piano flessibile di metallo, con funzione termostatica incorporata, permette di formare il modello e di rimuoverlo facilmente una volta pronto. Il Bed Leveling Assist (Livellamento piano assistito) consente la misurazione automatica di errori orizzontali del tavolo con conseguente rettifica, per contribuire alla stabilità della creazione del modello, e il filtro HEPA (High Efficiency Particulate Air) previene la fuoriuscita di aria viziata. I driver motore sono stati appositamente progettati per ridurre la rumorosità durante il funzionamento e una videocamera e l’illuminazione a LED consentono il monitoraggio a distanza mediante smartphone o tablet.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here