Il mercato delle stampanti 3D è cresciuto del 16%

Secondo la società di ricerca di mercato Context i primi tre mesi del 2017 hanno visto aumentare a livello mondiale sia le spedizioni, sia il fatturato delle stampanti 3D.

Le spedizioni sono aumentate del 16% nel primo trimestre del 2017, guidate dai guadagni della categoria Personal/Desktop, che hanno visto aumentare i volumi di unità a oltre 88mila (+ 17% anno su anno). Il settore Industriale/Professionale ha registrato un calo di spedizioni dell'8% rispetto a un anno fa.

Nel complesso a livello mondiale i ricavi delle stampanti 3D sono aumentati del 4% nel primo trimestre, grazie alla domanda di stampanti industriali a base di metalli.

Sebbene i volumi delle unità industriali/professionali si siano contratti, un aumento del prezzo medio ponderato da 111.241 a 128.549 dollari ha garantito una crescita del fatturato del 6%.

Di contrasto, i ricavi della categoria Personal/Desktop sono scesi dell'1% in ordine a un calo di prezzo medio ponderato annuo da 1.142 a 970 dollari nel primo trimestre del 2017.

Il settore continua a essere dominato da stampanti a basso costo, con il 75% delle spedizioni di modelli a prezzi inferiori a 1.000 dollari.

Le top 5 del mercato mondiale delle stampanti 3D desktop nel primo trimestre 2017 per unità spedite

Il mercato ibrido delle stampanti 3D

Mentre gli spazi di alto e basso livello del mercato delle stampanti 3D sono chiaramente definiti, il mercato di mezzo sta ibridandosi.
Per Chris Connery, direttore della Global Market Research and Analisi di Context, "in passato la barriera dei 5.000 dollari è stata utilizzata come il punto di divisione generale fra mercato desktop e industriale. Ora le stampanti 3D desktop di fascia alta e quelle industriali di fascia bassa convergono sempre di più".

I prodotti di entrambe le categorie nella gamma di prezzo fra 3mila e 25mila dollari hanno visto aumentare del 31% dei volumi di unità rispetto al precedente anno, mentre le stampanti 3D desktop 3D sotto i 3mila dollari hanno registrato un incremento del 17%.

Nella fascia bassa del segmento Personal Desktop, XYZprinting e Monoprice hanno continuato a vendere con prezzi aggressivi e sono rimasti leader in termini di quota unitaria globale.

Sul fronte del fatturato al vertice di questo segmento ci sono Ultimaker e Formlabs che continuano a bilanciarsi tra prezzi e volumi.

Le top 5 del mercato mondiale delle stampanti 3D desktop nel primo trimestre 2017 per fatturato

Nel mercato Industriale/Professionale, le aziende con una particolare attenzione alla stampa 3D in metallo, tra cui EOS, SLM Solutions e Concept Laser (ora di gran parte di proprietà di GE), hanno continuato a brillare nel primo trimestre del 2017.

Stratasys e 3D Systems hanno spedito meno stampanti rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Carbon ha continuato a crescere e ha annunciato un'importante alleanza con Adidas per produrre parti di una nuova linea di scarpe.

Perr Connery il leader di mercato Stratasys è emblematico dellibridazione tra le categorie: collocato tecnicamente sul lato Industriale/Professionale del mercato, tuttavia, le stampanti sue professionali a estrusione di fascia bassa continuano a lasciare mercato ai prodotti desktop di fascia alta MakerBot.

Le top 5 del mercato mondiale delle stampanti 3D industriali nel primo trimestre 2017 per fatturato
Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here