Il nuovo Magics è in beta

Materialise ha rilasciato la versione beta di Magics 21, software per la preparazione dei dati per la stampa 3D e la sta facendo usare a 100 aziende nel mondo.

All'inizio dell'anno la società belga aveva annunciato il lancio della suite Materialise Magics 3D, che combinava le funzionalità di più applicazioni software in un unico backbone affidabile per l'industria.

Con la versione beta di Materialise Magics 21 la casa di Lovanio si appresta ad aggiornare il componente principale della suite.

Magics, infatti, è il software di preparazione dei dati che consente agli utenti di convertire, riparare e modificare i file da mandare in stampa, ottimizzandoli per la piattaforma di costruzione.

Circa 100 aziende di tutto il mondo hanno aderito al programma di validazione della versione beta di Materialise Magics 21 e stanno testando le nuove funzionalità.

I beta tester provengono da tutto il mondo e appartengono a vari comparti industriali, dall'automobilistico all'aerospaziale e utilizzano una varietà di tecnologie di stampa 3D (dalla plastica alla sinterizzazione di metallo).

Il nuovo Materialise Magics sarà disponibile alla fine novembre in otto lingue. Tutte le novità della versione saranno comunicate durante il formnext di Francoforte.

Come spiega Gert Claes, Product Manager di Materialise Magics in una nota, «il team di sviluppo ha fatto grandi sforzi negli ultimi mesi per assicurare il rilascio di un prodotto di alta qualità. La nuova versione permetterà all'utente di prendere il pieno controllo del processo di preparazione dei dati».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO