AddUp e Materialise unite per la qualità della stampa 3D

AddUp e Materialise hanno annunciato lo sviluppo di una soluzione che verrà eseguita in background nel software di gestione delle stampanti di AddUp per aumentare la qualità dei lavori di additive manufacturing.

In pratica il Build Processor di Materialise offrirà agli utenti di stampanti 3D in metallo di AddUp maggiore controllo sui loro processi di lavoro.

Per Stefaan Motte, direttore del software di Materialise, nell'ecosistema della fabbricazione additiva c'è una forte necessità di controllo di processo e degli standard di qualità. «Senza solide partnership tra i diversi operatori del settore - ha detto -  la tecnologia di stampa 3D non raggiungerà il suo pieno potenziale. Perciò abbiamo avviato una partnership con Addup by Five Michelin Additive Solutions per dare agli utenti un maggiore controllo sul processo di stampa in metallo».

Con Addup Manager alimentato dai componenti del software Build Processor di Materialise, gli utenti avranno accesso allo stato dell'arte dello slicing e agli algoritmi di scansione.

Charles Fischer, Sales & Marketing Manager di AddUp, una joint venture tra Fives e Michelin, ha ribadito che è attraverso le partnership giuste che l'innovazione può essere accelerata e che si può creare valore aggiunto per l'industria: «Materialise è stata in grado di prendere in considerazione le nostre richieste specifiche. Ciò ci permetterà di integrare il nostro know-how della produzione industriale con la loro soluzione software, per dare ai nostri utenti la maggiore qualità nei processi di controllo sulle loro stampe».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO