La manutenzione di treni e tram Bombardier con la stampa 3D

Bombardier Transportation integrerà nei suoi processi produttivi la stampante 3D Stratasys F900, per la produzione di parti di grandi dimensioni con qualità industriale.

L'azienda fabbricherà componenti finali che saranno utilizzati per applicazioni ferroviarie, nonché strumenti di produzione e prototipi per treni e tram nei paesi di lingua tedesca.

Bombardier Transportation ha acquistato il sistema di stampa 3D F900 tramite il rappresentante Stratasys per l'area tedesca, alphacam.

La stampante 3D F900 di Stratasys sarà installata nello stabilimento di Hennigsdorf, in Germania, il più grande fra quelli di Bombardier Transportation.

La F900 sarà utilizzata per accelerare e personalizzare la produzione di componenti ferroviari, riducendo i costi di stoccaggio dei pezzi di ricambio e incrementando la flessibilità di produzione di parti e strumenti.

L'azienda prevede di utilizzare la tecnologia 3D per stampare componenti interni ed esterni dei treni, come condotti dell'aria, alloggiamenti e passacavi. Bombardier stamperà in 3D anche strumenti personalizzati per il settore ferroviario in modo da supportare il processo di produzione e accelerare il lancio di nuove piattaforme.

Per André Bialoscek, Responsabile di Vehicle Physical Integration dello stabilimento Bombardier di Hennigsdorf, "dopo aver fatto uso in passato di fibra di vetro e stagno per componenti ferroviari, la possibilità di sfruttare adesso la resina Ultem 9085 risponde ai nostri criteri di applicazione, consentendoci un upgrade in termini di riduzione dei costi e dei tempi di lavorazione rispetto ai materiali tradizionali".

Il motivo principale che ha indotto Bombardier a scegliere Stratasys è stato il vassoio di grandi dimensioni della stampante 3D F900, che consente di sfruttare le proprietà della resina Ultem 9085.

L'elevato rapporto resistenza/peso e il comportamento in termini di fiamma, fumo e tossicità ne fanno il materiale ideale per applicazioni di produzione, particolarmente apprezzato da clienti del settore dei trasporti ai fini della conformità alla norma EN45545-2 sui materiali per il settore ferroviario.

I componenti stampati in 3D da Bombardier Transportation per il settore ferroviario supporteranno principalmente la domanda specifica di produzione delle aziende di ferrovie e tram di Germania, Svizzera e Austria, rafforzando così la loro capacità di mantenere efficienti, produrre e sostituire parti di treni e tram in modo rapido ed economico.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here