Maker ad arte con Arduino

La sezione maker del sito di Arduino dedicata ai progetti più interessanti che i maker hanno realizzato con le schede Arduino riporta l'esperienza di Mariagloria Posani, Communication Designer che ha realizzato il progetto intitolato Muninn e Huginn, il cui nome deriva da quello di due corvi presenti nella mitologia norrena che viaggiavano per il mondo portando notizie e informazioni al dio Odino.

Il progetto di Mariagloria Posani è un’installazione interattiva che permette di stampare parole, nomi e frasi nell’alfabeto Vegvisir, ispirato a un magico simbolo islandese indossato un tempo da guerrieri ed esploratori per tornare a casa sani e salvi.

Obiettivo dell’installazione è esplorare il rapporto tra digitale e fisico e mostrare come la tecnologia opensource, con il supporto in questo caso della board Arduino Mega, possa trasformare degli artefatti digitali in dei prodotti fisici.

L’installazione si compone di due prodotti correlati, una stampante termica comandata da Arduino, Muninn, e un software di programmazione, Huginn, che lavora su un computer collegato alla stampante e traduce le lettere digitate sulla tastiera nel simbolo Vegvisir corrispondente.

Nell’intento di Posani Muninn è qualcosa di più di una semplice stampante termica: è una macchina per scrivere cheper incantesimo permette di scrivere messaggi stampati in un linguaggio in codice per mostrare la forza espressiva dei linguaggi grafici.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here