L’industria 4.0 nella stanza dei bottoni

In Germania l'industria 4.0 è vista come un approccio strategico per migliorare digitalmente la competitività di tutti i settori attraverso quella che viene chiamata l'industrial internet of things, e l'utilizzo di big data e software analitici.

Non riguarda solo l'industria in senso stretto, ma è un percorso che richiede la gestione del cambiamento nel mondo degli affari e delle operazioni. Richiede, insomma, di entrare nella stanza dei bottoni aziendale.

La società di analisi del mercato Gartner vede questa strategia emergere anche in altri Paesi europei, come Italia, Spagna e Regno Unito, e anche nella regione in Asia/Pacifico. Ossia, laddove ci si sta concentrando sulla produzione intelligente e sulla supply chain.

Questa è una rivoluzione che non passa né in Tv né in Rete, ma che comunque richiede un forte cambiamento, generando molte domande nella mente dei direttori ICT delle aziende.

Frank Ridder, vice presidente operativo di Gartner, ha riassunto i punti principali per l'avviamento d'una strategia di industria 4.0.

Li potete leggere su 01net, cliccando QUI.

E qui potete vedere lo schema riassuntivo delle tecnologie coinvolte, compresa la stampa 3D:

Gartner Digital Business dream team

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here