Le polveri colorate di 3D Pandoras

3D Pandoras è una stampante che si  propone per realizzare più oggetti contemporaneamente e in più colori. Lo fa utilizzando le polveri.

Caratteristiche di base del prodotto sono un sistema di stampa a colori improntato al metodo delle stampanti inkjet, e integrato con gli assi X, Y, Z, l'alimentazione degli inchiostri, appunto in polvere, il sistema di diffusione, la scheda di controllo e l'interfaccia di gestione.

La stampante viene rilasciata in questi giorni dalla società Global Trend Technology Co. Ltd, che ci informa tramite una nota, dopo una sperimentazione durata anni.

Le specifiche tecniche parlano di una macchina consistente: misura 100 x 80 x 170 cm e pesa 120 chilogrammi.

Il volume di stampa è di 30 x 29,2 x 14 centimetri, il tempo di lavoro varia dai 5 ai 10 millimetri all'ora, con un layer fra 0,08 e 0,2 millimetri (la casa consiglia 0,1 mm), la risoluzione è di 9600 x 2400 dpi.

Lo fa con una testina di stampa e utilizzando una base nera e inchiostri CMY.

Accetta dati in formato STL, VRML, WRL (PLY, 3DS, OBJ possono essere convertiti). Ha client per Windows7 SP1 64bit e Windows8 64bit.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here