La stampa industriale al centro di Milano

Arriva a Milano InPrint Italy, esposizione in Italia dedicata esclusivamente alle tecnologie di stampa industriale.

Dal 15 al 17 novembre al centro espositivo MiCo Milano Congressi 110 espositori presenteranno le tecnologie d'avanguardia e le novità tecniche per la stampa digitale, inkjet, 3D, serigrafica e specialistica.

I nomi sono altisonanti: Canon Italia, Martinenghi, Gruppo Tecnoferrari. Ma anche Agfa, Xaar, Fujifilm, Konica Minolta. Presenti anche Pmi innovative, come Jet-Set, ThallosJet, SmartColor, Metis, Hamamatsu.

Saranno tre giorni di esposizione, incontri e dibattiti, per parlare di stampa industriale e delle sue applicazioni, in tutti i settori produttivi, dai più tradizionali ai più innovativi. Una stampa che è nella vita quotidiana: oggetti come il cellulare, la lavatrice, la lavastoviglie, la macchina, il computer, le confezioni, gli abiti, l’arredo, sono stati prodotti, anche solo in parte, per mezzo della stampa industriale.

Passare al digitale conviene

La stampa industriale tradizionale è spesso coinvolta nella creazione e decorazione di un pavimento, di una parte tessile, della carta da parati e persino dei mobili. Per i pavimenti, ad esempio, il metodo tradizionale è rappresentato dalla stampa a intaglio, efficace ma non flessibile: necessita di grandi produzioni, e stock di magazzino.

La stampa digitale, invece, può stampare su un substrato da applicare sulla superficie finale: le opportunità si ampliano enormemente e la produzione può avvenire su richiesta, senza fare magazzino. In tema Canon Italia farà vedere a InPrint Italy applicazioni per pavimenti, tessuti, ceramiche, sugheri, insieme a quelle proposte da Xaar, specializzato in ceramiche e laminati, e Kuei, esperto nei trattamenti dei substrati e nel finishing.

Di interesse anche le tecnologie e le applicazioni per la ceramica proposte da System Group e TecnoFerrari e le soluzioni per pavimenti proposte da Hymmen e Wemhoener e per l'inchiostro da Staedtler.

Il settore dell’imballaggio si sta innovando con inchiostri speciali per la serigrafia su prodotti di lusso e con la tecnologia direct to shape, che ha come testimoni Martinenghi, Heidelberg e Tonejet.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here