La stampa 3D per la produzione sul numero di marzo

Destinazione produzione è il leitmotiv con cui percorrere da cima a fondo il numero 10 di 3D Printing Creative e che sottolinea l’attuale centralità della manifattura digitale.

Un concetto solido, concreto, che si applica alle aziende che costituiscono la nervatura dell’economia nazionale, ma anche alle singole realtà come i Fablab, i professionisti e gli appassionati che con la stampa 3D fanno delle proiezioni di futuro.

È a loro che abbiamo voluto dedicare un tutorial definitivo, con i 10 consigli per stampare bene in 3D. Ed è sempre per loro che abbiamo fissato, in un altro tutorial, gli elementi da considerare per costituire un laboratorio di produzione digitale a domicilio, nel proprio garage.

Sul numero anche tanti esempi di chi ha puntato su un sistema produttivo in cui le tecnologie 3D sono al centro, come FCA, Ricoh, Desamanera, e che ci fanno parlare di industria 4.0.

Un percorso che si compirà anche con i Fablab. Come evidenziano alcuni rapporti, i laboratori dei maker stanno giungendo a un punto di svolta, e se ci crederanno diventeranno soggetti produttivi.

Le directory delle stampanti 3D per fare manifattura e dei service italiani (sono ben 111) a cui rivolgersi per prototipare e produrre arricchiscono un numero che vi indirizzerà alla fiera Mecspe, che si terrà a Parma.

Prima di allora, vi invitiamo a parlare con noi di stampa 3D per la produzione, a Milano, presso il makerspace Yatta!, il primo marzo alle ore 19.

 

Cover 10 3D Printing Creative intera

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO