Kratzer, la Germania produce meglio in additivo

Stratasys ha annunciato che il produttore tedesco di parti industriali, Kratzer GmbH & Co. KG, ha migliorato significativamente l'efficienza del flusso di lavoro con la produzione additiva di parti per le sue linee di assemblaggio.

Grazie all'installazione di una stampante 3D di produzione Stratasys Fortus 450mc, l'azienda ha ridotto i tempi di produzione delle apparecchiature da pochi giorni a poche ore, consentendo risparmi di tempo fino al 90% rispetto ai metodi tradizionali.

L'integrazione della produzione additiva di Stratasys ha permesso all'azienda di produrre rapidamente e con flessibilità progettuale estremamente complessa e personalizzata, sostituendo gli apparecchi fresati nelle macchine laser e di misura di Kratzer.

Specializzata nella produzione di pezzi personalizzati, torniti, fresati, levigati e rettificati, Kratzer utilizza le fixture come parte del processo per creare parti di produzione altamente complesse che coprono gli impianti per il mercato dentale per alloggiare i contenitori per i settori automobilistico e aerospaziale.

Usando la sua stampante 3D di produzione Stratasys Fortus 450mc, Kratzer è in grado di produrre fixture durevoli nelle geometrie più complesse, senza compromettere la qualità. Il materiale ULTEM ha dimostrato il suo valore per alcune esigenze di produzione, in particolare per le parti che richiedono resistenza a temperature estreme o soluzioni chimiche, mentre si stampa la maggior parte delle parti in policarbonato e ABS.

La possibilità di personalizzare i dispositivi per parti specifiche con la stampante 3D di produzione Fortus 450mc è importante per le attività dell'azienda e offre una maggiore flessibilità consentendo loro di elaborare e completare i lavori dei clienti più rapidamente.

I dispositivi laser nella linea di produzione di Kratzer, infatti, sono solamente una delle aree in cui è stato possibile beneficiare di dispositivi realizzati in modo additivo.

Spesso i clienti richiedono parti che necessitano di un numero di serie, un logo o una scritta applicata, che viene effettuata dalle macchine laser.

Prima di usare la Fortus 450mc, Kratzer doveva inserire ciascuna parte separatamente nel dispositivo laser, o fresare dispositivi personalizzati per ogni lavoro per contenere diverse parti.

Ovviamente, questo richiedeva molto tempo, ma con la produzione additiva si possono creare dispositivi di fissaggio a 30 parti laser contemporaneamente, risparmiando quantità di tempo e manodopera.

Oltre a rendere più efficiente il flusso di lavoro della linea di produzione, la stampante 3D Stratasys ha aumentato il livello di formazione interna.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here