Il nuovo numero di 3D Printing Creative è in edicola

Sul nuovo numero di 3D Printing Creative ci sono i protagonisti della fabbricazione digitale di oggi e di domani: i nuovi imprenditori, i maker, gli sperimentatori, i giovani con le idee, la gente comune.

E le loro storie sono arricchite dalla realtà aumentata (scarica la App di Artec per iOs da iTunes QUI o per Android da Google Play QUI), utilizzabile per scegliere la copertina che si preferisce e per vedere in pratica come si è stampata una cover per lo smartphone ricorrendo alla competenza e ai servizi del service di stampa 3D Italy.

Il numero è nelle edicole di tutta Italia, su iTunes AppStore (si scarica QUI) e su Google Play (si scarica QUI).

Per abbonarsi a tutti i numeri a un prezzo conveniente, cliccare QUI.

Cover numero 2 3DPC

Piatto forte sono i gioielli creati con la stampa 3D in Italia e i negozi che li propongono: un mix virtuoso di design e retail che sa creare un nuovo mercato (come ha ben compreso Esprinet).
Si racconta anche come le funzionalità del 3D printing stanno cambiando l'architettura e come conferiscono più efficacia nel settore medico a chi si occupa di creare le giuste protesi.Spazio ai maker: il resoconto dalla Fablab convention di Barcellona apre la scena alle belle realtà di casa nostra. WeMake, FaberLab, 3D-Pr.
E per chi pensa che non è mai troppo presto per imparare la stampa 3D troverà conferme in un servizio sulle iniziative scolastiche in Italia.
Le idee positive di prototipatori di provata tradizione come Skorpion Engineering, Sinthesi fanno il paio con quelle di Key Service, Renishaw fino a Btek, che crea le stampanti Strato.
Se Filoalfa propone i materiali per stampare adesso, quelli nuovi sono studiati e spiegati dalla professoressa Marinella Levi del Politecnico di Milano, a capo del laboratorio +Lab, mentre già si affacciano quelli per la quarta dimensione.
La rivista propone anche varie prove prodotto: la stampante Sdm3D la DeltaWasp, il software Tinkercad.
ABBONATI a 3D Printing Creative, conviene.

LASCIA UN COMMENTO