Adobe Creative Cloud: super aggiornamento

Disponibili ora le nuove versioni delle principali applicazioni desktop - Nuova release anche per Photoshop, che contiene nuovi potenziamenti per la stampa 3D.

Adobe Ink e Adobe Slide 4

Era dai tempi della Creative Suite 6 che Adobe non annunciava un aggiornamento di così vasta scala delle applicazioni del suo insieme di soluzioni che spaziano da Photoshp a Illustrator, da Dreamweaver a Premiere Pro. Da oggi chi ha sottoscritto un abbonamento alla CC avrà gli aggiornamenti di 14 nuove versioni desktop, ma le novità comprendono anche il primo hardware proposto da Adobe (la penna digitale Adobe Ink e il righello digitale Adobe Slide) da usare con tre nuove applicazioni per iPad: Sketch, Line e Photoshop Mix. Andiamo con ordine, cominciando dall'aggiornamento che riguarda più di tutto la stampa 3D: la nuova versione di Photoshop.

2014 CC Release

Sempre più orientato alla stampa 3D

In un nostro articolo del 15 marzo, che potete leggere qui, avevamo anticipato che la versione appena rilasciata (allora) di Photoshop supportava nativamente già per diversi modelli di stampanti 3D (3D System Cube, MakerBot Replicator 2, MakerBot Replicator 2X, Mcor Iris e ZCorp...). Adobe sta proseguendo su questa strada con decisione e ha implementato nuove funzionalità nella versione appena rilasciata, tra le quale il supporto della stampa a colori. Non appena scaricheremo la nuova versione, che dovrebbe essere disponibile tra poche ore, ve ne daremo conto. Interessante il prezzo: il piano Creative Cloud Photography, che comprende Photoshop CC e Lightroom 5, è disponibile a 9,99 euro al mese. Per ulteriori informazioni potete andare qui.

CCDesktopApps

Le nuove App per iOS

Sfruttando l’innovazione nel mondo mobile, Adobe ha lanciato Sketch, Line e Photoshop Mix. Adobe Sketch è un’App social per iPad per realizzare schizzi e disegni di forme libere. Sketch offre ai designer un processo creativo connesso che riunisce insieme ispirazione, schizzi e community in un unico posto. E’ facile creare utilizzando strumenti essenziali per il disegno: una matita in grafite, una penna a inchiostro, due evidenziatori (con punta a pennello e a cesello) e una gomma, per ottenere un feedback diretto dalla community creativa mentre si lavora. Adobe Line, la prima App al mondo per il disegno e la scrittura di precisione su iPad. Line ricrea l’arte del disegno associando il design organico a bellissime linee rette, curve francesi e forme perfette che possono essere disegnate in piano, in rilievo o in prospettiva. Line, utilizzabile insieme a Slide, ripensa gli strumenti tradizionali per il design - come righelli, squadre e sagome - per il mondo mobile, permettendo inoltre ai creativi di accedere a strumenti e temi colore Kuler e di condividere il proprio lavoro. Photoshop Mix, la prima app per iPad che offre all’utente in movimento la possibilità di mixare le immagini di Adobe. Photoshop Mix offre per la prima volta un nuovo workflow mobile connesso a Creative Cloud, con accesso a potenti strumenti creativi per l’elaborazione delle immagini su iPad, tra cui Upright, Content Aware Fill e Camera Shake Reduction. Offre inoltre ritocchi fotografici non distruttivi, selezioni, la possibilità di ritagliare e mixare le immagini e molto altro.

Adobe Ink e Adobe Slide 3

L'hardware

Come accennato, sono state presentate anche Ink e Slide. La prima è una penna in alluminio idroformata a tre facce per iPad. Consente di disegnare in maniera espressiva e controllata e di connettersi a Creative Cloud, nonché di accedere ai propri contenuti creativi – disegni preferiti, foto, temi colore Adobe Kuler e molto altro – attraverso la punta della penna. Realizzata utilizzando la tecnologia Adonit Pixelpoint, la penna a punta fine e sensibile alla pressione è leggera e ben bilanciata. Adobe Slide invece è un righello digitale, abbinabile a Ink, per iPad. Adobe Sketch, Line e Photoshop Mix sono applicazioni gratuite disponibili in inglese, francese, tedesco e giapponese presso l’Apple® App Store. Adobe Ink e Slide sono disponibili su Adobe.com a un prezzo di 199,99 euro. L’hardware è attualmente disponibile negli Stati Uniti e dovrebbe diffondersi alle altre regioni nel corso di quest’anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO