Idbn: i medici che ci vogliono curare con il 3D

Si chiama Italian Digital Biomanufacturing Network, si è costituita a Bologna e con i medici che la compongono vogliono farci stare meglio con la stampa 3D.

Lo scopo di Idbn è mettere in relazione i grandi centri di ricerca medico-ospedaliera, con le loro innumerevoli richieste in tema di stampa 3D, e le aziende produttrici di tecnologia e bioprint capaci di mettere a disposizione competenze e soluzioni tecniche all’avanguardia.

I principali attori che saranno il motore di questo movimento tutto italiano si sono dati appuntamento presso l’Aula Magna del Centro di Ricerca Codivilla-Putti, Istituto Ortopedico Rizzoli.

Potete leggere cosa è accaduto sul numero di settembre di 3D Printing Creative, nelle edicole italiane, in digitale e su dispositivi mobili (iOs e Android) dalla fine di agosto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO