Hp fa la piattaforma di scansione: 3D Capture Stage

Hp ha aggiunto un ulteriore tassello alla propria strategia di trasformazione del computer tradizionale in una postazione interamente in 3D, stampa compresa.

Al centro di questa trasformazione c'è Sprout, sistema integrato con display tattile da 23 pollici e fotocamera Intel Real Sense 3D, che dovrà essere completato dai servizi delle stampanti 3D di Hp, quando ci saranno: per intanto Hp fa appoggiare alle stampanti Dremel.

Il nuovo tassello si chiama 3D Capture Stage, una piaffatorma rotante che utilizzando un software ad hoc punta a far eseguire in modo automatizzato scansioni 3D di vari oggetti. La base inclinata della piattaforma consente di riprendere un oggetto senza doverlo spostare manualmente.

Microsoft, come si può leggere qua, pare voler seguire invece una strada diversa, quella di escludere via software il supporto manuale dell'oggetto.

3D Capture Stage di Hp realizza un modello 3D e lo consegna ai software di modellizzazione.

Sulla piattaforma salgono oggetti fino a 2 chili e alti 19 centimetri. In vendita in America da luglio, costerà  299 dollari.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here