Henkel e Origin partner per la produzione additiva

Per stimolare l'adozione delle tecnologie di stampa 3D per la produzione di pezzi finali, oltre alla prototipazione, Henkel ha aderito alla piattaforma open di Origin per i materiali.

Origin è una piattaforma aperta per la produzione additiva di massa. L'azienda ha lavorato con una rete di partner iper oltre un anno per sviluppare una vasta gamma di materiali di qualità commerciale per il proprio sistema, ottenendo alcuni dei materiali più resistenti e più resistenti nella produzione additiva, a prezzi e velocità di stampa che consentono elevati volumi produzione.

Le due aziende hanno firmato un accordo per unire l'esperienza dei materiali di Henkel con la stampante 3D e il know-how software di Origin.

La partnership ha già portato a nuove soluzioni di stampa 3D per il settore medicale che verranno presentate durante l'imminente evento MDM West.

Henkel mira a guidare ulteriormente la produzione additiva verso la produzione di massa di parti funzionali in vari settori.

La società ha lanciato una piattaforma di resine di nuova generazione durante il Formnext dello scorso novembre.

Unendosi alla piattaforma open di Origin, Henkel intensificherà ulteriormente lo sviluppo di materiali personalizzati per soluzioni di stampa 3D di parti finali.

Come ha spiegato Philipp Loosen, responsabile della stampa 3D della società, "le nostre resine ingegneristiche rispondono ad alcuni dei più severi limiti per la produzione additiva su larga scala. Abbiamo determinato che la fotopolimerizzazione programmabile di Origin offre una tecnologia complementare per i nostri materiali ad alte prestazioni. La partnership ha un enorme potenziale per consentire una vasta gamma del nostro portafoglio di resine da utilizzare nella produzione di massa additiva, specialmente nel settore della salute".

Le resine siliconiche sono state testate secondo i protocolli di Henkel basati sugli standard di biocompatibilità ISO-10993.

Le potenziali applicazioni spaziano da dispositivi medici e strumenti chirurgici a modelli pre-chirurgici, apparecchi acustici, maschere facciali e altri.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here