Glassense: risposta smart glasses alla ipoacusia

Si chiama Glassense (www.iit.it/glassens) il dispositivo assistivo indossabile progettato da Luca Giuliani, Luca Bayda, Francesco Diotalevi, dell’Istituto Italiano di Tecnologia per aumentare le capacità di discriminazione spaziale dei suoni nelle persone affette da ipoacusia.

Nelle intenzioni dei suoi ideatori, gli occhiali sono in grado di diminuire il volume dei suoni indesiderati che circondano l’utente, lasciando inalterate le sorgenti sonore che si trovano di fronte e aumentando le capacità di comprensione della voce.
Il dispositivo dispone, inoltre, di una piccola camera fissata alla montatura, che può essere utilizzata da persone ipovedenti per semplificare alcune tipiche attività della routine quotidiana.

 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here