Gimax ha fatto la stampante 3D che lavora H24

La G3-Pro è una stampante 3D a tecnologia FFF totalmente costruita e progettata a Prato da Gimax3D per lavorare H24 ed essere indirizzabile al mercato crescente di Industria 4.0.

I ricercatori e gli sviluppatori di Gimax3D hanno lavorato assieme per fornire ai clienti del settore manifatturiero una macchina che possa lavorare H24 in totale sicurezza e con la certezza di avere risultati sorprendenti con materiali molto tecnici.

La nuova struttura della macchina è interamente coibentata e permette di avere una camera interna con temperature elevate e controllate.

Il nuovo blocco di estrusione, interamente raffreddato a liquido, punta a garantire un lavoro duraturo e perfetto anche in situazione di operatività H24.

Il sistema di doppia estrusione in un blocco unico riserva la certezza di risultati perfetti in caso di utilizzo delle 2 teste di stampa.

Gli ugelli rivestiti in rubino forniscono ai pezzi stampati una finitura eccellente con una durata nel tempo lunghissima anche con materiali molto abrasivi.

Il piano di stampa estraibile concede la giusta tranquillità per togliere il pezzo appena stampato al di fuori della macchina stessa fornendo anche semplicità nella ricollocazione dello stesso grazie un sistema a guida fissa interno alla macchina.

Grazie ai particolari rivestimenti del piano di stampa di pu stampare senza l’ausilio di sgradevoli spray.

Lo schermo touch di bordo è da 3,5 pollici e favorisce il controllo della macchina gradevole e semplice.

Manifattura H24

La scheda di controllo montata sulla G3-PRO è una realizzazione di GH Enterprise, società italiana che da qualche anno sta ponendosi all'attenzione anche del mercato internazionale, per lo studio e la realizzazione di schede espressamente dedicate alla stampa 3D e consente l'operatività H24.

La scheda di bordo permette all’utente di mettere in pausa la stampa, di riavviare la stampa in caso di mancanza di energia elettrica una volta che la stessa è tornata, di cambiare il filamento in maniera semplice, di controllare ore di stampa e ore di accensione macchina e per ultimo, ma non meno importante, di comandare la stampante da remoto, facendo si che la stampante possa ottemperare alle esigenze operative di Industria 4.0.

In tal senso la macchina è sottoponibile all’Iperammortamento garantito al 250%.

Le dimensioni di stampa sono generose (420x450x500) e rendono la G3-Pro una delle stampanti 3D sul mercato in grado di offrire grandi dimensioni con anche facilità di utilizzo.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here