Fare progetti in 3D: una sfida spaziale

Sempre più aziende che lavorano nel settore aerospaziale stanno abbracciando la stampa 3D per trasformare i loro metodi di prototipazione e produzione.

Del tema parlemo diffusamente sul prossimo numero di 3D Printing Creative, in edicola a fine giugno.

Per intanto riportiamo la notizia che per sostenere l'innovazione in ingegneria aerospaziale Stratasys e la sua controllata MakerBot hanno annunciato il CubeSat Challenge, indirizzato a GrabCAD, la più grande comunità al mondo di ingegneri meccanici, frequentata da 2 milioni di persone.

La sfida-invito alla comunità è a utilizzare la stampa 3D per ripensare il CubeSat, il piccolo satellite creato da università, start-up del settore aerospaziale e accessori indipendenti di tutto il mondo.

Tutti i progetti saranno pubblicati su GrabCAD Challenge e un panel di esperti provenienti dal settore aerospaziale e dalla stampa 3D selezionerà i vincitori.

Si possono presentare progetti QUI fino al 22 giugno.

Il primo premio sarà una stampante 3D MakerBot Replicator Desktop, 2500 dollari e la stampa del progetto.
Stesso servizio e stessa stampante per il secondo, e 1000 dollari.
Al terzo classificato, una stampante e 500 dollari.
Dal quarto al decimo, 100 dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO