Motorsport: Don Schumacher più competitivo con la stampa 3D

Stratasys ha annunciato oggi un nuovo accordo di collaborazione con Don Schumacher Racing, team più vincente del National Hot Rod Association (NHRA, che utilizza la tecnologia FDM (Fused Deposition Modeling) avanzata per accelerare sia la prototipazione che la progettazione di nuovi componenti.

Don Schumacher Motorsports, la sezione produttiva di Don Schumacher Racing, sta infatti sfruttando sia la stampante 3D Fortus 450mc e la stampante 3D F370 e i materiali ad alte prestazioni di Stratasys.

Come ha spiegato Scott Cutler, Senior Manufacturing Engineer di Don Schumacher Motorsports in una nota, "con la stampa 3D ogni volta che un capo squadra ha un'idea per un progetto o una parte concettuale, possiamo progettarlo, stamparlo, testare e funzionare rapidamente a basso costo - sia che si tratti di un prototipo o di una parte finale. Grazie alla stampa 3D, siamo in grado di essere più innovativi, il che equivale a prestazioni costanti in pista".

Le applicazioni chiave per entrambe le macchine Stratasys all'interno di Don Schumacher Motorsports comprendono: telaio o fissaggi saldati, sviluppo di prototipi, proof-of-concept di progettazione finale e componenti finiti utilizzabili ultraleggeri.

Il team sfrutta l'ampia gamma di materiali per produrre rapidamente parti con il più alto livello di tolleranza richiesto dall'ambiente.

Le stampanti sono già completamente integrate nel laboratorio di montaggio del gruppo racing per i suoi team Top Fuel, Funny Car e Factory Stock.

 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here