Supply chain, Dassault ha acquistato Ortems

Dassault Systèmes ha annunciato la firma di un accordo definitivo per l’acquisto di azioni di Ortems, fornitore di soluzioni software on-cloud e on-premise per la pianificazione e la programmazione della produzione e della supply chain, in particolare APS (Advanced Planning and Scheduling) e SCM (Supply Chain Management).

Con l’acquisizione dell'azienda francese con sede a Lione, Dassault Systèmes arricchisce la piattaforma 3DExperience e le soluzioni per settori industriali specifici con tecnologie di ultima generazione per la gestione dell’attività manifatturiera, della supply chain e delle forniture, consolidando l’offerta di pianificazione e programmazione della produzione attualmente rappresentata dal software Delmia Quintiq per la pianificazione e l’ottimizzazione della supply chain, nell’ottica di pianificare, eseguire e ottimizzare le attività su scala globale delle industrie manifatturiere.

Ortems completa gli applicativi Delmia di Dassault Systèmes, fra cui DelmiaApriso, che agli utenti un’esperienza completamente integrata, basata su un unico modello di riferimento, nell’ambito della fabbrica digitale, della gestione delle attività produttive (MOM), della pianificazione della supply chain e delle relative attività.

Gli impianti di produzione sono intrinsecamente instabili a causa di guasti alle macchine, carenza di manodopera e competenze, variazione degli ordini e interruzioni nella supply chain. Ortems fornisce strumenti a supporto delle decisioni di programmazione che consentono di mitigare le complessità di qualsiasi organizzazione e predisporre un programma ottimale mediante simulazione di infiniti scenari ipotetici (“what if”), variazioni istantanee interattive, analisi di impatto e gestione delle eccezioni, per gestire la domanda e definire programmi di produzione a breve e medio termine. Gli utenti possono automatizzare, ottimizzare e comparare i programmi di produzione per rispettare le scadenze e aumentare l’utilizzo e la redditività delle risorse.

Le soluzioni Agile Manufacturing e PlannerOne di Ortems sono impiegate per la gestione delle attività produttive nelle fabbriche intelligenti, dove un sistema It perfettamente sincronizzato supporta e gestisce l’integrazione fra progettazione virtuale e produzione fisica. Le usano oltre 16.000 utenti in 60 Paesi nei settori aerospaziale, automobilistico, macchine e impianti industriali, high-tech, bioscienze, imballaggio e prodotti di largo consumo per programmare le loro attività di produzione quotidiane.

Il portafoglio clienti comprende realtà come AIA, Almirall, Courvoisier, Depuy, Eckes Granini, Europastry, GE Power, Givaudan, Heineken, Knauf, Mecaplast, Merck Serono, Nexans, Monin, Sanofi, Sidel, Solvay e Thalès. Il fatturato di Ortems nel 2015 si è avvicinato a 5 milioni di Euro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO