Luuv, supporto per action camera creato in 3D

Appassionato snowboarder, Felix Kochbeck ha messo a punto una action camera auto-stabilizzantesi utilizzando la tecnologia di stampa 3D.

In cerca di una soluzione per filmare i momenti più emozionanti delle proprie performance, che fosse in grado di evitare l’effetto amatoriale in fase di ripresa e di rimanere nei limiti del budget a disposizione, Kochbeck e il suo team hanno realizzato l’oggetto dei loro desideri grazie alla collaborazione con il produttore di stampa 3D EOS.

Dopo due anni di duro lavoro, ne è nata Luuv, startup con sede a Berlino lanciata da Kochbeck con Tim Kirchner, Tobias Gerhardt e Paul Friedrich Spielhagen, come lui appassionati di sport.

Partiti con una campagna di crowdfunding con l’obiettivo di portare a casa 50 mila dollari, ne hanno raccolti 65 mila solo nella prima fase, mentre una nuova campagna di raccolta fondi è in corso per finanziare la produzione del progetto.

luuv

Il supporto ideato per action camera di piccole dimensioni e smartphone ha la forma di una clessidra per compensare movimenti bruschi e improvvise raffiche di vento, mentre un sofisticato meccanismo di precisione situato nella parte inferiore del supporto, consente riprese estreme.

Per avviarne la produzione il prima possibile e al miglior costo, il team di Luuv ha scelto di utilizzare la stampa 3D per prototipare e produrre una prima serie ridotta della loro self-stabilizing camera portatile.
In questo modo, utilizzando la tecnologia FDM fornita da Eos, è stato possibile capire già in fase di prototipazione cosa funzionava e cosa no, mentre la stampa 3D ha permesso di dare un aspetto professionale al prodotto finito.

A oggi, le macchine EOS hanno permesso di produrre in forma di prototipo l’esterno del supporto dello stabilizzatore messo a punto da Luuv che, per forma e innovatività, si è già visto assegnare una serie di premi, tra cui l’Innovation Award 2016 al CES di Las Vegas e il Product of the Year Award alla ISPO di Monaco, in Germania.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here