Consorzio 3MF, c’è anche Ultimaker

Il Consorzio 3MF ha annunciato l'adesione di Ultimaker come membro fondatore.

Il CTO della casa olandese Siert Wijnia ha avuto occasione di dire che «per dare continuità alla crescita del settore serve avere un formato moderno, a prova di futuro e libero».

Adrian Lannin, direttore esecutivo del Consorzio 3MF direttore esecutivo, ha ovviamente condiviso la visione di Ultimaker, di un formato che consenta alle aziende di concentrarsi sull'innovazione e implementabile gratuitamente.

Allo scopo la società olandese ha anunciato che la prossima release del software di stampa 3D Cura supporterà il formato 3MF.

Nato per colmare il divario tra le capacità delle moderne stampanti 3D e i formati di file obsoleti, il consorzio promuove l'uso di una specifica che elimina i problemi associati con i formati di file attualmente in uso. La prima versione della specifica 3MF è ora disponibile per il download gratuito.

Il consorzio, nato quest'anno, ha due livelli di adesione: fondatore e associato. Sono membri fondatori 3D Systems; Autodesk; Dassault Systèmes; FIT AG; HP Inc; Materialise; Microsoft; Shapeways; Siemens PLM Software; SLM Solutions Group; Stratasys e Ultimaker.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO