Come nascono gli impianti con Dassault

Piattaforme offshore, navi, centrali nucleari e altre grandi impianti vengono progettate e ingegnerizzate con un complesso ecosistema di fornitori e milioni di parti.
XMpLant di Dassault Sysyémes dà accesso a queste informazioni intelligenti in un formato neutrale conforme alla norma ISO 15926, supportando tutta la struttura, gli attributi e la geometria degli schemi 2D e dei modelli 3D.
La società ha annunciato che la piattaforma 3Dexperience ha esteso il supporto di XMpLant con uno strumento software integrato ad alte prestazioni per la realizzazione di interfacce verso i principali sistemi per la progettazione di impianti di processo e imbarcazioni utilizzati nel settore energetico, nell’industria di processo e in ambito navale e offshore.
Dassault Xmplant
Le aziende possono così trasferire alla piattaforma 3DExperience il loro patrimonio di modelli esistenti con dati intelligenti associati, per migliorare la collaborazione, ridurre i tempi di progettazione, aumentare la produttività e potenziare le attività operative.

Gli addetti alla progettazione, agli approvvigionamenti e alla costruzione possono così contare sulla continuità digitale lungo tutto il ciclo di vita di un impianto o una nave.

Le revisioni di progetto integrano modelli di diversa provenienza con attributi, costi, quantità, specifiche e tempistiche. I team di concezione, progettazione, ingegneria, fabbricazione, costruzione, approvvigionamenti e gestione hanno accesso simultaneo e in tempo reale ai modelli, ai dati di progetto e alle competenze specifiche dei componenti di ciascun team e dei clienti, a beneficio della collaborazione e della produttività. Questo tipo di riferimento digitale aumenta le prestazioni e la redditività una volta che le risorse sono entrate in esercizio.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here