Stampa 3D per celebrare i cinquant’anni dell’allunaggio

Foto: Gauss Srl

Nel cinquantesimo anniversario dell’allunaggio con equipaggio della missione Apollo 11 di Buzz Aldrin, Neil Armstrong e Michael Collins, Crp Usa continua la sua opera di divulgazione dell’alta tecnologia a servizio delle missioni spaziali.

Il direttore delle operazioni di Crp Usa, Stewart Davis, parteciperà infatti all’AeroDef Manufacturing dal 29 aprile a 2 maggio, in qualità di relatore.

Crp Usa è la controllata americana di Crp Technology, azienda di Modena che da oltre 20 anni si occupa della produzione per conto terzi di parti custom e in poche unità utilizzando la stampa 3D professionale i suoi materiali compositi Windform® TOP-LINE.

L'edizione 2019 di AeroDef si terrà dal 29 aprile al 2 maggio 2019 al Long Beach Convention Center di Long Beach, California (Stati Uniti).

L’intervento di Stewart Davis è fissato per giovedì 2 maggio alle ore 8:45 presso il Long Beach Convention Center, stanza 202C, nella sezione: “Next-Generation Additive Manufacturing”.

Alla kermesse californiana dove si celebrerà l'allunaggio, Stewart Davis presenterà lo studio dedicato all’uso della stampa 3D nella costruzione di applicazioni aerospaziali utilizzate in missioni spaziali di successo: “TuPOD, Cube Satellite and Tube Satellite dispenser produced via 3D Printing, successful launch orbit and dispensing of Two TubeSat”.

Il titolo si rifà all’esperienza diretta di Crp Usa che, per la missione spaziale HTV-6, ha realizzato un microsatellite rivoluzionario: ovvero TuPOD, il primo stampato interamente in 3D ad essere lanciato dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) che, grazie alle sua forma particolare (un cilindro con binari) ha potuto contenere e poi rilasciare due piccoli Tubesat.

È stato possibile portare a termine il progetto grazie alle caratteristiche meccaniche del materiale composito scelto: il Windform XT 2.0 della gamma Top-LineE caricato fibra di carbonio, ideato e sviluppato da Crp Technology.

Windform XT 2.0, come altri materiali della gamma Windform Top-Line, ha superato i test delle più importanti agenzie aerospaziali internazionali per costruire parti per missioni nello spazio.

Sotto la guida di Stewart Davis, Crp Usa ha maturato grande esperienza nella fornitura di soluzioni all’avanguardia per i leader del settore spaziale che hanno scelto di produrre particolari e applicazioni i stampa 3D professionale materiali compositi Windform Top-Line.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

1 COMMENTO

  1. I passi in avanti compiuti in questo ultimo quinquennio sono davvero incredibili, tant’è vero che la stampa 3D ormai è una realtà utilizzata in tutti gli ambiti, dall’edilizia alla medicina. Questo articolo amplia ulteriormente gli orizzonti e rappresenta una buona notizia per il prossimo futuro. Avanti tutta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here