Automotive, additive manufacturing in crescita continua

La società di analisi SmarTech Publishing ha pubblicato un nuovo rapporto che esamina l'attuale mercato delle applicazioni di produzione additiva nel segmento automotive, comprese le applicazioni di prototipazione e tooling, concentrandosi nello specifico sulla produzione di parti finali.

Nel nuovo rapporto SmarTech si aspetta che il mercato complessivo dell'additive manufacturing nel settore automotive raggiunga 5,3 miliardi di dollari di fatturato nel 2023 e poi cresca a 12,4 miliardi di dollari nel 2028.

Con oltre 12 miliardi di dollari di fatturato globale annuo previsto entro il 2028, l'adozione dell'additive manufacturing da parte del segmento automotive per finalità di produzione segnerà un punto di flesso per la produzione additiva.

Mentre il mercato automotive rimane oggi focalizzato sulla prototipazione e la produzione degli utensili, la produzione di parti diventerà l'opportunità principale di guadagno entro la fine del periodo di previsione, superando quindi prototipi, attrezzature, hardware e materiali.

La produzione di parti, comprese quelle in metallo e polimeri, così come entrambe le parti prodotte internamente dagli OEM del settore automobilistico e in outsourcing, dovrebbe essere l'opportunità di guadagno principale dell'intero segmento, per un totale di circa 4,3 miliardi di dollari entro la fine del periodo di previsione.

Le nuove machcine dei principali produttori di sistemi di additive manufacturing si stanno concentrando sulla produzione di parti automobilistiche, dalla tecnologia MultiJet Fusion di Hp, alla Digital light synthesis di Carbon alla binder jetting con metalli di Desktop Metal, GE, HP e Stratasys

I principali OEM del settore automobilistico hanno stretto partnership con gli OEM di sistemi di additive manufacturing, concentrandosi sulla produzione di pezzi, dato il valore che intravedono dall'integrazione della produzione additiva nei loro processi.

Il software di prossima generazione consentirà sia la progettazione ottimizzata delle parti per l'integrazione dell'additive manufacturing, sia l'inserimento dell'additive manufacturing nel flusso di lavoro di produzione end-to-end.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here