Additive manufacturing al Politecnico di Torino

Partirà alla fine di gennaio il primo master biennale in Additive manufacturing del Politecnico di Torino, coordinato dal professor Luca Iuliano.

Si tratta di un master di secondo livello che erogherà 400 ore di formazione in aula, presso il Campus del Lingotto e 800 ore sul campo, nerlle aziende partner: Comau,  Ellena, GE Avio, Iris, Prima Electro, Prima Industrie.

Le discipline studiate e applicate sul campo vanno dal design ai materiali, dai sensori alla gestione della produzione, dalla supply chain alle piattaforme Ict per iintegrare la maniufattura additiva nei processi di produzione.

Come riporta il quotidiano torinese La Stampa, fruiranno del master 11 ingegneri che per due anni riceveranno 1.300 euro al mese, grazie al finanziamento da 150mila euro gestito dalla Regione Piemonte, con il supporto delle aziende partecipanti.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO