3Ditaly alla Design week con l’autocostruzione

Il team di maker e designer 3DiTALY presenterà al Fuorisalone di Milano un nuovo concetto di design d’interni autoprodotto.

Si tratta dell'iniziativa Eggform, che si pone tre obiettivi: creare con le stampanti 3D oggetti sempre più grandi  rispetto agli standard abituali; dotare gli oggetti in plastica di un’anima calda; consentire di organizzare il design della propria abitazione, senza ricorrere a standard industriali.

La scala degli oggetti creati aumenta, entrando in competizione con i prodotti classici e tradizionali dell’interior design e dell’architettura, come tavoli, sedute, lampade.

Eggform, quindi, si pone come un nuovo concetto di  produzione di arredi d’interno, con un alto grado di personalizzazione e un drastico abbattimento dei costi. I modelli sono composti da gusci di grandi dimensioni, realizzati con stampa additiva. Il guscio esterno dell’oggetto, grazie agli scanner 3D, può assumere sembianze mutuate dalla natura, come le venature di una foglia. Il guscio diventa lo stampo per l’anima interna, una colata materica che può essere composta da diversi materiali come calce, gesso, juta, polvere di legno.

La presentazione della linea Eggform avverrà durante il Fuorisalone di Milano (dal 14 al 19 aprile), nell’Opificio 31, spazio Emporio Via Tortona 31.

Per 3DiTALY sarà anche l'occasione di presentare la nuova stampante Ultimaker2 Extended.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO