3D Printing Creative è in edicola!

3D Printing Magazine - Numero 1

È arrivata la prima rivista interamente dedicata alla stampa 3D. Già disponibile in edicola, iTunes e GooglePlay, è il nuovo progetto editoriale di New Business Media (Gruppo Tecniche Nuove).

Da oggi 3D Printing Creative non è più soltanto il nome di questo sito Internet, ma è anche una rivista edita da New Business Media (Gruppo Tecniche Nuove) il cui primo numero è già disponibile in edicola, per chi preferisce la cara buona vecchia carta, e su iTunes e Google Play per chi preferisce la versione digitale. Per iPhone e iPad la si può scaricare qui, mentre per smartphone e tablet basati su Android l'indirizzo è questo.

Il bello dell'abbonamento

Ma c'è di più. Se andate qui potrete abbonarvi per un anno (sei numeri di 3D Printing Creative) a un prezzo eccezionale. 23 euro per ricevere la rivista cartacea direttamente a casa e poterla nello stesso tempo scaricare in formato digitale sui vostri dispositivi mobili basati su iOs o Android. L'abbonamento alle sole versioni digitiali costa ancora meno: 18 euro per i 6 numeri di 3D Printing Creative di un intero anno. E, per rimanere sempre aggiornati su cosa succede nel mondo della stampa 3D, non dimenticate di iscrivervi alla newsletter di 3D Printing Creative.

Cover 1 con App iPhone originale (Large)

Senza limiti all'immaginazione

3D Printing Creative si rivolge a tutto il pubblico interessato a creare i propri oggetti, a dare forma e concretezza alle proprie idee, senza limiti all'immaginazione. Un progetto editoriale pensato e sviluppato per studenti, docenti, progettisti, maker, artigiani, designer, curiosi e professionisti con l'obiettivo di sviluppare nuove idee e favorire la nascita di nuove esperienze, nuove imprese e nuove forme produttive. Con 3D Printing Creative sarà possibile disporre di uno strumento in grado di mettere a disposizione un aggiornamento puntuale e preciso su tutti i componenti di riferimento del fenomeno 3D: le tecnologie, i prodotti, i materiali, il software applicativo, la formazione, le modalità di erogazione dei servizi di stampa da parte dei service, con un approccio concreto e pratico allo sviluppo delle idee e alla soluzione dei problemi.

Il primo numero

Nel primo numero si parla di creatività, moda, cucina, nuova medicina e lavoro. Si presentano le prime mappe dei Fablab e dei service di stampa 3D italiani, i luoghi di creazione, progettazione e di produzione. Completano la prima uscita della rivista una serie di articoli pratici su stampanti e scanner 3D, su materiali, strumenti e software, che aiutano il lettore nei suoi primi passi verso il nuovo Fai da Te. Inoltre, le Guide e le sezioni Come fare sono pensate per accompagnare i lettori nella conoscenza della stampa 3D, nella realizzazione pratica dei loro progetti e nella concretizzazione delle loro idee.

 

LASCIA UN COMMENTO