3D Hubs, i trend di ottobre

Il consueto rapporto che 3D Hubs rilascia mensilmente fornisce una visione globale sullo stato attuale del settore della stampa 3D.

Lo fa sulla base dei dati della community fatta dai possessori di 23.000 stampanti in 150 paesi.

La classifica di gradimento delle stampanti 3D desktop vede al primo posto la Prusa Steel, seguita dalla Rapide Lite 200 e dalla Cel Robox. Tutte e tre sono Fdm. Ma immediatamente giù dal podio troviamo una stampante a resina, la Form 1. Prima italiana è la Delta Wasp, al dodicesimo posto.

Il ranking delle stampanti industriali ha in prima posizione la Objet Eden 260, seguita da ProJet 460 Plus e dalla ProJet 3500 HdMax.

La classifica delle stampanti emergenti segnala ai primi tre posti Duplicator i3, Ultimaker 2 Extended e M3D The Micro.

E quella delle città che contribuiscono maggiormente alle attività della rete 3DHubs colloca Milano (quarta, con 247 stampanti in rete) ai vertici europei, dietro a Londra (265 stampanti) e davanti a Parigi e Amsterdam.

La leadership mondiale è sempre di New York (con 362 stampanti), seguita da Los Angeles (292).

E sempre basandosi sui feedback dei propri hubber (hanno partecipato in 2279) 3d Hubs ha pubblicato la guida alla migliore stampante del 2015, suddividendola in cinque categorie: top, pronte all'uso, in kit di montaggio, economiche, a resina.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO